‹ torna indietro
UN POSTO NELL'ANIMA: L'ELEMENTO!

C’è un posto nell’anima di ognuno di noi in cui le cose che amiamo fare e quelle che siamo bravi a fare si ritrovano insieme.

Questo posto è sacro e non è affatto detto che lo si conosca. E’ il posto in cui l’attitudine, quel pezzo di DNA che fa fare e pensare cose diverse ad ognuno di noi e ci caratterizza come unici, incontra la nostra passione.

Questo luogo prezioso prende il nome di ELEMENTO.


Talvolta ci capita di osservare nel corso della vita qualcuno capace di esprimere alcune capacità naturali in maniera così straordinaria che ci viene spontaneo chiamarlo talento. Osserviamo l’attitudine danzare con la passione, alternando differenti emozioni.

Secondo Kenneth Robinson tutti nasciamo con capacità naturali straordinarie, ma nel corso della nostra crescita evolutiva perdiamo il contatto con esse. Perché?

Il paradosso, sempre secondo Robinson, è che questo succede per via dell’istruzione che riceviamo.

Istruzione intendiamoci non apprendimento! Regole che sono utili a comportarci in un contesto sociale ma che ci allontanano talvolta dal nostro esistere naturale. Che ci servono fuori ma ci allontanano dentro!

Così talvolta la nostra creatività e le nostre inclinazioni semplicemente si spengono e perdono la loro potenza. Talvolta questo è indolore pertanto la maggior parte di noi non si renderà mai conto delle proprie capacità e di ciò che potrebbe fare. Talvolta genera profonda sofferenza e frustrazione.

Ma succede come per natura, che un giorno senti un suono che scatena il tuo ballo, una musica che ti porta a cantare, un prato che ti consente di fare quella ruota provata solo poche volte nella vita perché la mamma, la maestra… avevano detto a voce alta il tuo nome rimproverandoti di non farlo mai più.

L’elemento è sempre con noi, si può lucidare in ogni momento come fosse magico per vedere l’espressione geniale manifestarsi nella sua pienezza.

Certo è più semplice coltivarlo!


"Dobbiamo imparare ad apprezzare e a coltivare il talento e i modi diversi in cui si esprime individualmente" dice Robinson.
"Dobbiamo creare ambienti - nelle scuole, nei luoghi di lavoro, negli uffici pubblici - in cui ogni persona sia spinta a sviluppare la propria creatività.
Dobbiamo assicurarci che tutti abbiano la possibilità di fare ciò che vorrebbero, di scoprire il proprio Elemento e di scoprirlo a modo loro."


Kenneth Robinson è un riconosciuto guru mondiale nel campo dell'educazione e dello sviluppo delle capacità individuali. Inglese, nato a Liverpool, ha lavorato per governi, agenzie internazionali, grandi corporation e per i maggiori enti culturali e no profit. Vive a Los Angeles con la moglie Terry e i loro due figli.

Il suo intervento a Ted sul tema della creatività e dell'educazione è stato scaricato oltre tre milioni di volte in duecento diversi paesi